mercoledì 13 ottobre 2010

Chirurgia sperimentale

L'aquila è dominata da un ingegneria edile che fa a gara per occupare spazi e usare tecnologie al limite dell'avanguardia. Non c'è palazzo che abbia una struttura protettiva di rinforzo che sia uguale all'altra. La zona rossa è un immenso campo di sperimentazione sul consolidamento e la messa in sicurezza, una specie di sala operatoria fatta con tutti i materiali possibili: ferro, acciaio, legno..... così quella plastica sulla finestra mi ricorda i teli usati sui pazienti durante le operazioni chirurgiche.

1 commento:

  1. ...la plastica bruciata di un chirurgo famoso, come BURRI...

    RispondiElimina